Condivisione e scambio di energia

Home » Condivisione e scambio di energia

Decentralizzazione della produzione di energia attraverso le CER. Te lo spiega RETE 21

Energia Sostenibile per Tutti

LA DECENTRALIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE DI ENERGIA ATTRAVERSO LE ENERGIE RINNOVABILI

E’ un concetto che si riferisce alla generazione di energia in piccola scala e vicino al punto di utilizzo. Le fonti di energia rinnovabile come il sole (energia solare), il vento (energia eolica), l’acqua (energia idroelettrica), la biomassa e altre fonti pulite possono essere sfruttate per produrre energia in modo distribuito e decentralizzato.
Da questa idea ha tratto ispirazione la Comunità Europea nel promuovere il concetto delle Comunità Energetiche Rinnovabili dando vita ai vari regolamenti nazionali.

INDIPENDENZA ENERGETICA: RIPENSARE LA PRODUZIONE ENERGETICA A LIVELLO LOCALE

L’approccio di decentralizzazione energetica consente alle comunità di produrre energia direttamente dove è necessaria. Questo non solo abbassa i costi di trasporto, ma riduce anche la dipendenza da fonti energetiche centralizzate. I membri possono installare impianti di produzione locale, come pannelli solari o generatori eolici, riducendo al minimo l’impatto ambientale e promuovendo la sostenibilità.

LE COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI (CER)

E’ una forma di organizzazione locale che coinvolge membri di una comunità che producono, consumano e spesso condividono energia rinnovabile. Questo concetto si basa sull’idea di una gestione decentralizzata e partecipativa dell’energia.

Anche se l’idea delle CER ha avuto origine in Europa, si è diffusa gradualmente in altre parti del mondo dove si stanno sviluppando iniziative simili, spinte dall’obiettivo comune di promuovere energie rinnovabili, sostenibilità e partecipazione delle comunità locali nella gestione dell’energia.

IL RUOLO DELLA RETE DI IMPRESE RETE 21

Rete 21 si presenta come un aggregatore per le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), gestendo l’aspetto costitutivo e fornendo moduli per lo statuto e il regolamento. Essendo una rete di imprese con un proprio ente giuridico, Rete 21 si occuperà non solo degli adempimenti burocratici, ma si assumerà anche la responsabilità dell’intera installazione, sia per la parte elettrica che idraulica, eolica o biomassa.

QUALI SONO LE TIPOLOGIE DI COMUNITÀ ENERGETICA COSTITUIBILI

AUC: Gruppi di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente: rappresenta un insieme di almeno due auto consumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente in virtù di un accordo privato e che si trovano nello stesso condominio o edificio.

CER: Comunità di energia rinnovabile: si può realizzare in un ambito territoriale più ampio (stessa cabina primaria) e sono persone fisiche, piccole e medie imprese, enti territoriali o autorità locali, le amministrazioni comunali, gli enti di ricerca e formazione, gli enti religiosi, del terzo settore e di protezione ambientale nonché le amministrazioni pubbliche locali

▶ Ricevi aggiornamenti con RETE 21

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato. Inizia ora il tuo percorso verso l’indipendenza energetica.

Non lasciarti sfuggire l'opportunità di ottimizzare i vantaggi della tua produzione energetica. Richiedi subito aggiornamenti. Rete21, con le sue 24 aziende affiliate, sarà il tuo partner per creare la tua comunità energetica. Un futuro sostenibile per te e per noi ci attende. Unisciti a noi ora!